Freaky Black Friday

acquisti compulsivi

27 novembre: Black Friday. Non tutti gli anni questa giornata – divenuta ormai famosa anche qui in Italia – si ripete in questa data esatta. L’anno scorso, ad esempio, capitò il 28, ma il concetto di base è sempre lo stesso: il giorno dopo il Ringraziamento scatta la corsa ai saldi.
Tutto parte dagli Stati Uniti, patria del Thanksgiving Day. Dopo la festa e la tradizionale parata, arriva il venerdì nero, il giorno in cui iniziano i saldi per gli acquisti del periodo natalizio. Ogni grande catena commerciale propone sconti straordinari con l’obiettivo di massimizzare le vendite. Proprio da questo potrebbe derivare il Black: neri erano i libri contabili dove tradizionalmente venivano annotati i guadagni, che il giorno dopo il Ringraziamento difficilmente sono miseri. Non c’è tuttavia certezza sull’esatto significato di Black Friday. Questo potrebbe anche essere legato ad un altro aspetto fondamentale e ricorrente di quella che è a tutti gli effetti una festività commerciale conclamata. Sono famose le code e gli ingorghi che questa giornata è capace di provocare, con milioni e milioni di cittadini americani che, da una costa all’altra, si accalcano in lunghe file fuori dai negozi fin dalla notte prima, accampandosi eventualmente in tende e sacchi a pelo. E quindi Black Friday, una giornata nera per chi è deputato a mantenere l’ordine: in questo caso, a coniare il termine sarebbe stata la polizia di Philadelphia. Però, ripetiamolo, non c’è alcuna assicurazione sull’origine precisa di questo nome.
Ciò che è certo, tutti gli anni, è il verificarsi di due particolari eventi: da una parte, persone fortunate, che riusciranno a tornare a casa con merce di qualità accaparrata a costi irrisori; dall’altra, qualcuno che ci rimetterà, finendo schiacciato dalla calca o aggredito da acquirenti troppo passionali. Addirittura, c’è chi durante il Black Friday ha perso la vita.
Nel video che segue, una breve carrellata delle follie registrate in USA durante la giornata degli sconti. E, nel caso ve lo steste chiedendo, sì: è Black Friday anche per l’e-commerce. Dall’Italia sarà possibile accedere alle promozioni di siti come Amazon – che ha deciso di estendere gli sconti a tutta la prossima settimana, e senza alcun rischio di contusioni. Quindi, cosa aspettate? (Nel caso, date un’occhiata ai nostri consigli per gli acquisti online!) (Marcello Verduci) – (Credit Image: nbcnews)

Related Posts

Leave A Comment